Loading...

Translate

lunedì 14 ottobre 2013

Il nuovo programma con Rita Dalla Chiesa su La7, ma senza Daniel Toaff

Doveva essere la risposta alle produzioni pomeridiane delle reti ammiraglie, ovvero della Vita in diretta su Rai1 e di Pomeriggio 5 di Canale5, parliamo del programma che avrebbe dovuto presidiare il pomeriggio di La7. La scorsa estate, era arrivato l’addio di Rita Dalla Chiesa al suo caro ed amato Forum, addio che era coinciso con l’arrivo della bionda conduttrice alla corte diUrbano Cairo. Un approdo questo che avrebbe dovuto produrre un programma quotidiano per il pomeriggio, che a tutt’ora non è ancora arrivato.

La data di partenza della trasmissione era stata rimandata alla fine di questo mese di ottobre, ma al momento nulla è stato ancora deciso. Sembra, che dal progetto iniziale in cui si era pensato ad un programma che avesse i crismi del magazine quotidiano popolare, si sia passati, per volere dello stesso Cairo, ad una trasmissione che strizzi l’occhio al vecchio programma che Rita Dalla Chiesa conduceva su Canale5, ovvero Forum. Ma al momento in molti, non sembra siano convinti di questa idea, anche perché sarebbe quantomeno singolare che la Dalla Chiesa abbia lasciato Forum su Canale5 per rifarlo, in qualche modo, su La7.
Sul motivo di questo cambio di strategia di Cairo, si pensa ci siano questioni economiche, relative al budget da assegnare al progetto, per una rete che al momento non vede decollare ancora le nuove trasmissioni messe in pista per questo autunno. Di certo questa nuova emissione in arrivo (fine ottobre, novembre?) incentrata ancora su conflitti in qualche modo da dirimere, non ha di certo convinto Toaff, contattato da La7 per sovrintendere al nuovo pomeriggio della rete di Urbano Cairo. L’ex vice direttore di Rai1 aveva presentato un progetto figlio della sua Vita in diretta, lontano rispetto ad una declinazione di un “Forum”. Se e quando il programma nascerà, con i connotati di cui sopra, non potrà quindi contare sulla collaborazione di Toaff.
Toaff per altro era stato contattato anche da Mediaset, offerta però che l’ex capo della Vita in diretta declinò. Ora, dopo che sono cambiate le carte in tavola, ecco lo stop di Toaff anche verso La7. La rete ha delle idee diverse, rispetto a quelle da lui prospettate, che avrebbe voluto, fra le altre cose, un budget adeguato per poter mettere in piedi un programma che non fosse solamente la solita sfilata di ospiti da studio, ma che prevedesse anche dei collegamenti diretti con i fatti di cronaca, cari all’ex vice direttore di Rai1. Poi con l’arrivo dell’idea di fare un programma, economicamente vantaggioso come Forum, ma lontanissimo dal progetto che aveva in mente Toaff per il pomeriggio di La7, tutto si è arenato.
Dunque un nulla di fatto al momento per l’ex vice direttore di Rai1, pre pensionato dalla Rai e con due trattative che, per il momento non sono andate a buon fine. Per il doman? Non v’è certezza al momento, anche se un altro vecchio detto dice che chi lascia la via vecchia per la nuova, sa ciò che lascia, ma non sa ciò che trova, quindi, forse, è il caso di ritornar sui propri passi, lui e sopratutto altri. Ai posteri l’ardua sentenza, anche perché qui, il rischio di fare fantatvè dietro l’angolo.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento