Loading...

Translate

sabato 4 gennaio 2014

Sanremo 2014, Fabio Fazio: "Non è che vanno presi per forza i cantanti dell'ultimo talent"

Fabio Fazio ha risposto a quello che l’Italia voleva sapere. Perché a Sanremo non ci sono Moreno o Michele di X Factor (che pure ha detto di voler prendersi tempo)? Il conduttore riconfermato per l’edizione 2014 della kermesse ha risposto con una posizione sensatissima e più che condivisibile in materia di talent show:

“Non distinguo tra nuovi e vecchi talent, ci sono cantanti che arrivano dai talent ma non è che vanno presi per forza dall’ultimo talent. I talent sono occasioni per venire fuori, come i Cantagiro e i Castrocaro di una volta. Non c’è assoluta preclusione, né necessità per forza di avere l’ultimo talent”.
Fazio ha, inoltre, spiegato perché non ha avuto problemi a riaccettare di condurre il Festival:
“Io in questo sono profondamento antico o inutilmente moderno. Chi ha la fortuna nel nostro mestiere di avere successo e popolarità tale da portarti a essere tra quelli che possono condurre Sanremo, che in Italia per chi fa televisione resta l’appuntamento più importante, non deve continuare a dire ‘mi conviene o non mi conviene per la mia carriera?’. Insomma, la carriera è fatta di tante cose, momenti più riusciti altri peggio, l’importante è che ci sia una piacevolezza, una storia, un entusiasmo”.
Il presentatore di Che tempo che fa si sente rassicurato dalla conferma al suo fianco di Luciana Littizzetto sul palco dell’Ariston:
“Dire che non si è preoccupati con Luciana è sbagliato. Diciamo, però, che sono anche molto confortato, Luciana e io ormai siamo una coppia di fatto. E’ un conforto vedersi, come tra vecchi coniugi. Sappiamo ognuno come reagisce l’altro”.
Alla domanda della giornalista ‘Ci sarà Claudio Baglioni come superospite?’, Fazio si è tirato indietro dal rispondere:
“Lei risponderebbe a questa domanda se fosse il conduttore? Io sono per il ‘meglio di no’”.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento