Loading...

Translate

giovedì 20 febbraio 2014

Beppe Grillo sul tentato suicidio a Sanremo: «Tutto preparato». Fazio: «Accusa infamante»

Fabio Fazio risponde a mezzo Vincenzo Mollica alle nuove accuse rivolte da Beppe Grillo al Festival di Sanremo questo pomeriggio, al termine della consultazione/show con Renzi. Nel tradizionale lancio in diretta durante il Tg1 prima della serata, Mollica ha infatti chiesto a Fazio un commento sul fatto che “qualcuno dice che il fuori programma con gli operai fosse preparato“:

“Uno lo dice, Grillo”,
ha subito precisato Fazio, a mezza bocca.
Quindi ha aggiunto:
“E’ un’accusa infamante, che non tiene conto della storia e della rispettabilità delle persone. Ormai c’è tanta di quella rabbia che si pensa che sia impossibile credere che esistano persone perbene che mai farebbero certe cose semplicemente perché non si fanno”.
Già ieri Fazio si era ritrovato a rispondere a Grillo dopo il comizio improvvisato davanti all’Ariston, commentando sempre con Mollica che “Distruggere è più semplice che costruire”, mentre il DG Rai Luigi Gubitosi ha scommesso con lui un anno di stipendio sulla veridicità dei bilanci Rai.
La settimana di Sanremo è ancora lunga.

Beppe Grillo sul tentato suicidio a Sanremo: «Tutto preparato»

Beppe Grillo scatenato durante la conferenza stampa post-consultazioni con Matteo Renzi, parla anche del Festival di Sanremo e di quel che è successo ieri sera. Il tentato suicidio.
«Era tutto preparato»
ha detto Grillo. Aggiungendo:
«Lo fanno un volta ogni dieci anni al Festival»
Durante la conferenza stampa, Grillo ritorna un’altra volta sull’argomento nella sua arringa contro i giornalisti:
«Ieri sera ero a farmi prendere per il culo da Fazio con i due finti operai che volevano buttarsi di sotto. Ed è la vostra prima notizia sul Festival di Sanremo, credete a tutto».



Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento