Loading...

Translate

mercoledì 19 febbraio 2014

Il peccato e la vergogna 2, Manuela Arcuri: "Ci sono rimasta male per l'uscita di scena di Carmen"

Il peccato e la vergogna 2 si è chiuso da pochi giorni con un’ultima puntata in cui - per ovvie ragioni, visto che sono entrambi morti - mancavano i protagonisti delle due stagioni,Manuela Arcuri e Gabriel Garko. Se la settimana scorsa quest’ultimo ha commentato la sua uscita di scena con Tv Sorrisi e Canzoni, questa settimana a parlare - dalle pagine dello stesso giornale è la Arcuri, arrivata all’ultimo trimestre di gravidanza. La Manuelona nazionale si dice dispiaciuta per aver dovuto dire addio a un personaggio che ha amato molto:

Tutti i fan ci sono rimasti male e a dire il vero anch’io. Carmen è stato un personaggio bellissimo da interpretare. Mi piaceva stare nei suoi panni. I fan non si rassegnano, sono convinti che ritornerà. Purtroppo, però, non credo che accadrà.
In particolare, rivela di essere venuta a conoscenza della terribile fine che avrebbe fatto Carmensolo mentre era già sul set:
Ho scoperto soltanto durante le riprese come sarei stata uccisa, perché la sceneggiatura è stata scritta in corso d’opera. Certo che morire così ha sconvolto un po’ tutti.
Se ora la Arcuri si riposa e si dedica alla gravidanza - con parto previsto per i primi di maggio - a gennaio tornerà al lavoro, per la seconda stagione di Pupetta e per il nuovo capitolo de Il bello delle donne:
Per Pupetta è tutto pronto, il personaggio lo conosco bene. Ripartirà tutto dalla sua uscita dal carcere e ci saranno tanti colpi di scena… [Per Il bello delle donne] Sono molto contenta di entrare nel cast, un ruolo nuovo è sempre stimolante per un attore. Dopo Il peccato e la vergogna e Pupetta ho voglia di recitare in qualcosa di più leggero.
Per chiudere, la Arcuri rivela che oltre a recitare le piacerebbe lavorare per uno show televisivo, anche se per il momento non ci sono progetti in questo senso:
E poi mi piacerebbe lavorare anche a uno show in tv. Non ho ancora ricevuto proposte, ma fare televisione per me non è un lavoro: è un divertimento.



Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento