Loading...

Translate

lunedì 17 febbraio 2014

Sanremo 2014, Arisa: “Il mio obiettivo non è vincere, ma presentare il mio progetto”

Arisa ritorna a Sanremo dove presenterà Lentamente e Controvento e spiega che il suo obiettivo non è vincere, ma presentare il suo progetto a cui tiene molto.La cantante, intervistata da Tgcom24, parla del messaggio che vuole trasmettere con il brano Lentamente:

Spesso, erroneamente, si ricollega la fine di un amore alla fine della propria vita. Invece dovremmo vederla come una opportunità che abbiamo per reagire. E’ un approccio leggero che non per forza prevede lo smarrimento personale.
Arisa parla anche dell’altro brano di SanremoControvento:
E’ una canzone particolare. In una maniera insolita parla di un concetto alto che è quello di amare, senza sconvolgere la vita di chi amiamo. Bisogna accettare l’altra persona totalmente per come è pur non condividendo alcune scelte di vita.
L’ex giudice di X Factor spiega che il suo obbiettivo non è vincere:
Non mi interessa vincere Sanremo né mi interessa vincere in generale. Il mio obiettivo è presentare il mio progetto a cui ho tanto lavorato.
Secondo Arisa la favorita è Noemi:
Punto su Noemi.
La cantante confida di non aver molto apprezzato l’ultima edizione di X Factor:
Il montaggio dei casting era bellissimo ma ho solo visto una puntata della diretta e non mi è molto piaciuto. Da spettatrice non mi sono galvanizzata. Se avessi visto una puntata in cui facevo ancora il giudice, ma non amo rivedermi, forse avrei pensato la stessa cosa.



Fonte:Mondoreality

Nessun commento:

Posta un commento