Loading...

Translate

domenica 9 febbraio 2014

Sanremo 2014, Giusy Ferreri: “Ringrazio i talent che danno opportunità ai giovani artisti”

Tutto è pronto per il ritorno di Giusy Ferreri che, dopo due anni di assenza dalle scene, rivedremo a Sanremo 2014. La cantante di X Factor ha spiegato i motivi della sua lontananza, del brano che porterà al Festival e di molto altro.La Ferreri, intervistata dal settimanale Chi, spiega:

Non mi sono fatta vedere per scelta, ho vissuto troppo in fretta l’inizio della mia carriera e volevo staccare per cercare spunti creativi e rivedere le cose secondo sfumature differenti. Sono andata prima a Los Angeles a lavorare con Linda Perry e poi a Londra da Yoad Nevo, un produttore israeliano.
Giusy parla della canzone che canterà a Sanremo:
Si è tenuto conto del fatto che sono stata ferma tanto ed era giusto puntare anche a un pubblico più ampio, come quello dèl Festival. Ti porto a cena con me ha atmosfere molto intime. L’amore possiede il bene sprigiona grande energia. Il testo dice che, quando un rapporto sentimentale finisce, le persone si rispettano e si vogliono bene …
 La cantante non rinnega il suo passato a X Factor:
Il percorso è partito da li, ringrazio i talent che danno opportunità ai giovani artisti. Anche se poi, per me, quello bello e genuino è X Factor, per gli altri non ho mai simpatizzato.
La Ferreri ha raccontato di come i recenti problemi di salute del padre abbiano un po’ smorzando il suo entusiasmo per il ritorno in scena:
Quello che è successo mi sta distaccando, avrei vissuto il Festival con forte energia e voglia di fare perché, effettivamente, era il momento per me di affrontare un ritorno importante. Ma adesso la testa non è molto concentrata, lo vivrò di passaggio. Solo sul palco mi trasformo: quando parte la musica entro in un’altra dimensione.
 Giusy ha confidato di non amare che le vengano regalati dei fiori:
Mi incaxxo se me li mandano perché trovo siano carinerie di contorno e perché la mia personalità non ha bisogno di questo.
La cantante confessa di non avere istinto materno:
Più vado avanti e meno ci penso, non è ancora arrivato l’istinto materno. Però, come ho detto in passato, mi piacerebbe adottare dei figli. Non so se averne dei miei, ma sull’adozione ci avevo già fatto un pensierino, anche prima di questa relazione.



Fonte:mondoreality

Nessun commento:

Posta un commento